Monster VR|46

È difficile vedere Valentino Rossi senza il suo cap Monster: ce l’ha in testa in pista, così come nella vita di tutti i giorni. Monster e Valentino sono legati da così tanti anni che non poteva mancare una linea dedicata al famoso graffio verde – che accompagna The Doctor durante i GP (è sponsor anche di Yamaha MotoGP) e al Rally Monza, l’imperdibile appuntamento sulle quattro ruote di fine anno, che più volte è finito con Valentino sul gradino più alto del podio.
0
È difficile vedere Valentino Rossi senza il suo cap Monster: ce l’ha in testa in pista, così come nella vita di tutti i giorni. Monster e Valentino sono legati da così tanti anni che non poteva mancare una linea dedicata al famoso graffio verde – che accompagna The Doctor durante i GP (è sponsor anche di Yamaha MotoGP) e al Rally Monza, l’imperdibile appuntamento sulle quattro ruote di fine anno, che più volte è finito con Valentino sul gradino più alto del podio.